Seguici anche su

Prenotazioni

   

Era prevedibile che un’annata piovosa come il 2014, nella quale le temperature si sono mantenute al di sotto della media così come le ore di sole disponibili, portasse ad inevitabili conseguenze nella produzione del vino. 

Ci sentiamo di evidenziare la scelta della storica azienda Bertani, punto di riferimento nel panorama enologico italiano, che quest’anno non produrrà l’Amarone Classico. E’ una scelta difficile, una scelta che contraddistinguono le aziende che, nonostante i risvolti economici, prediligono la qualità della produzione.

Ma perché la scelta è stata fatta per l’Amarone Classico? Per due motivi che caratterizzano la produzione di questo eccezionale vino:

  • l’appassimento naturale, ovvero la tecnica che deriva dalla secolare tradizione contadina nella quale i grappoli vengono fatti riposare in locali appositi o al sole mediante l’uso di supporti quali reti, graticci, ganci, etc. (nel caso specifico, Bertani utilizza esclusivamente graticci in canna di bambù)
  • la qualità delle uve, che devono essere perfette ed integre.

Chiariamo cos’è l’appassimento naturale. L'appassimento delle uve è una tecnica naturale, che può essere effettuata su pianta o, dopo la raccolta, nei graticci, per ottenere un vino più ricco in alcol e in dolcezza. In estrema sintesi, si lasciano esposte al sole le uve fino alla parziale evaporazione dell’acqua contenuta negli acini, aumentando di conseguenza la quantità di zuccheri rispetto ai liquidi. Contestualmente all’evaporazione inoltre si modificano le molecole (le pareti delle cellule si assottigliano, le cellule aumentano la respirazione aumentando la produzione di etilene), cambiando di conseguenza anche gli aromi.

PedronEmilioL’ad del Gruppo Bertani Domains, Emilio Pedron, afferma che «Chi produce Amarone in fruttai ad appassimento naturale per coerenza al proprio stile, alla propria identità, secondo la tradizione più pura, dovrebbe a nostro avviso rinunciare inevitabilmente a questa annata

Ci sentiamo di elogiare scelte difficili come questa, scelte che evidenziano la grande attenzione verso i consumatori e la volontà di assicurare sempre la qualità migliore. Certo, sarebbe stato possibile procedere con l’appassimento forzato, il cui risultato è indipendente dalle condizioni meteo, ma sarebbe stato un vino diverso, con livelli qualitativi sicuramente diversi.

Calice DiVino Milano

Trasportati dalla passione per il buon vino e la buona cucina, abbiamo inaugurato Calice DiVino nell’estate del 2012.

La cantina dei vini e dei sapori della terrà di tutta Italia è ricca, ricercata e disponibile per la degustazione e la vendita.

Il Locale

Iscriviti alle Newsletter

Contattaci

Ci trovi a questo indirizzo

Viale Argonne, 36,
20133, Milano
Italia
Lunedì - sabato / 17:00 - 24:00

e puoi contattarci ai numeri

Tel: +39 02 83421000
Cel: +39 333 3557528